Torna alla homepage

Sagarana UNA PER UNA VECCHIA DENTE-TORTO


Charles Bukowski


UNA PER UNA VECCHIA DENTE-TORTO



 

conosco una donna
che continua a comprare puzzles
cinesi
puzzles
cubi
reticoli
pezzi che finalmente vengono messi
in ordine.
lo fa
matematicamente
risolve tutti i suoi
puzzles
vive giù vicino al mare
mette lo zucchero fuori per le formiche
e crede
fondamentalmente
in un mondo migliore.
ha i capelli bianchi
che raramente pettina
i denti storti
e indossa un ampio informe
mantello sopra un corpo che
molte donne vorrebbero avere.
per molti anni mi ha irritato
con ciò che io consideravo la sua
eccentricità
come immergere gusci d'uovo nell'acqua
(per annaffiare le piante che così
avrebbero potuto ricevere il calcio)
ma alla fine quando penso alla sua
vita
e la paragono ad altre
più brillanti, originali
e belle
mi rendo conto che ha danneggiato meno
persone di qualsiasi altra che conosca
(e per danneggiare semplicemente intendo danneggiare)
ha passato alcuni momenti terribili,
momenti in cui l'avrei dovuta
aiutare di più
perché è la madre del mio unico
figlio
ed eravamo una volta grandi amanti
ma lo ha superato
come ho detto
ha danneggiato meno persone di
qualsiasi altra che conosca,
e se la guardi così,
bene,
ha creato un mondo migliore.
ha vinto.

Frances, questa poesia è per
te.
 
 
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
 
 
In lingua originale:
 
ONE FOR OLD SNAGGLE-TOOTH
 
Charles Bukowski

 


I know a woman
who keeps buying puzzles
chinese
puzzles
blocks
wires
pieces that finally fit
into some order.
she works it out
mathematically
she solves all her
puzzles
lives down by the sea
puts sugar out for the ants
and believes
ultimately
in a better world.
her hair is white
she seldom combs it
her teeth are snaggled
and she wears loose shapeless
coveralls over a body most
women would wish they had.
for many years she irritated me
with what I consider her
eccentricities -
like soaking eggshells in water
(to feed the plants so that
they'd get calcium).
but finally when I think of her
life
and compare it to other lives
more dazzling, original
and beautiful
I realize that she has hurt fewer
people than anybody I know
(and by hurt I simply mean hurt).
she has had some terrible times,
times when maybe I should have
helped her more
for she is the mother of my only
child
and we were once great lovers,
but she has come through
like I said
she has hurt fewer people than
anybody I know,
and if you look at it like that,
well,
she has created a better world.
she has won.

Frances, this poem is for
you.






(Traduzione di Roberto BalÚ)




Charles Bukowski
Charles Bukowski




    Torna alla homepage copertina I Saggi La Narrativa La Poesia Vento Nuovo