Torna alla homepage

Sagarana RICORDO


Eugenio Montale


RICORDO



Lei sola percepiva i suoni

dei miei silenzi. Temevo

a volte che fuggisse il tempo

ostile mentre parlavamo.

Dopodiché ho smarrito la memoria

ed ora mi ritrovo a parlare

di lei con te, tra spirali di fumo

che velano la nostra commozione.                                                

Ed è questa la parte di me che ritrovo

mutata: il sentimento, per sé informe,

in quest’oggi che è solo di rimpianto.







Poesia tratta da Diario postumo, 66 poesie e altre, a cura di Annalisa Cima. Arnoldo Mondadori Editore, Milano, 1996.




Eugenio Montale

Eugenio Montale (Genova, 12 ottobre 1896 Milano, 12 settembre 1981) stato un poeta, giornalista e critico musicale italiano, premio Nobel per la letteratura nel 1975.





    Torna alla homepage copertina I Saggi La Narrativa La Poesia Vento Nuovo Nuovi Libri