Torna alla homepage

Sagarana ANGELO


Fatima Naut


ANGELO



Mi stupisco di non essere morta oggi
nonostante questa mattina abbia deciso di stringere la mano
a tutti coloro che hanno gettato terra nel mio bicchiere
a tutti coloro che hanno liberato cavallette
per mangiarsi il mio polso fratturato,
quindi
non è stato l’angelo della morte a sollevare il velo all’alba.
È stato l’angelo della poesia.

 





Fatima Naut

Fatima Naut una poetessa egiziana.





    Torna alla homepage copertina I Saggi La Narrativa La Poesia Vento Nuovo Nuovi Libri