A MIA MADRE

- Poesia tratta dalla raccolta In campo lungo -


Marina Mariani





"È una giornata da arcobaleno" - sollevando il capo,
lasciava che lo sguardo vagasse
tra le nuvole, alla ricerca.
Le mani reggevano una stoffa
- un lavoro di cucito, ma non
certamente impegnativo: di quei lavori
ripetitivi che noi donne facciamo
quando la vita ci minaccia oscuramente.

Piove dalla mattina, e un rimbombo
di tuono m'ha sorpreso,
rimandandomi a pensieri di deflagrazioni,
di minacce. Ma da lontano
giungono le parole: risuonavano a quel tempo
in una stanza tapezzata di verde,
verde stinto, ingrigito. Con lei
spiavamo nel cielo l'apparizione dei colori,
contenti della pausa
che faceva per noi. Al di là del vetro
una valle s'apriva, e all'orizzonte
i contorni dei monti disegnati
ci proteggevano se lei
accanto alla finestra, fermato
per un momento il lavoro d'ago,
guardava il cielo e parlava a noi.





(Poesia tratta dalla raccolta "In campo lungo", Quasar editori, Roma, 2007.)




Marina Mariani nata a Napoli nel novembre del 1928. Vive a Roma. In giovinezza ha studiato Fisica; molto pi tardi si laureata in Filosofia. Ha lavorato a lungo alla Radiotelevisione Italiana. A partire dal 1957 ha pubblicato poesie: su riviste (La Fiera Letteraria, Paragone, Nuovi Argomenti, Linea d'Ombra e altre), nell'almanacco Poesia Tre ( Guanda, 1981) e nel volume Nuovi poeti italiani 2 ( Einaudi, 1982). E' presente in antologie scolastiche, nel Dizionario della Letteratura Italiana del Novecento (Einaudi, 1992), nella Storia della Letteratura Italiana pubblicata dall'Editore Salerno (Vol. IX, 2000) e in quella pubblicata dall'Editore Garzanti (Scenari di Fine Secolo I, 2001). Presso le Edizioni Quasar ha pubblicato i libri di poesie La Conversazione (1998, 2 ediz. 2002 - finalista al Premio Viareggio 1999) e Il gioco delle costruzioni (2000). Nel 2003, per lo stesso editore, uscito Una bella perdita di tempo, un volume che raccoglie articoli di giornale, interventi alla radio e un racconto.



         Precedente       NUOVI LIBRI     Pagina precedente