HO TOLTO LA MASCHERA E MI HAI VISTO

Arnold de Vos

 



Ho tolto la maschera e mi hai visto
nudo sotto il mantello
d’una carne adottata di mala grazia.
Ero puro, e sono infetto
da affetti morbidi come la stoffa
che li veste di trasparenza, troppo nudi
per farsi accettare senza maschera.


(Poesia tratta dalla raccolta Il nudo Ŕ il tuo abito talare, di cui uscirÓ fra breve la traduzione americana di Adeodato Piazza Nicolai: Nakedness Is Your Priestly Robe.)

 


Arnold de Vos ‘Poeta migrante’ a Roma dal 1968, poi residente a Trento e a Selva di Grigno in Valsugana nonché a Tunisi, Arnold de Vos ha al suo attivo i libri di poesia Merore o Un amore senza impiego (Cosmo Iannone, Isernia 2005: prefazione di Mia Lecomte, postfazione di Franca Sinopoli), Vertigo. 77 poesie per Ahmed Safeer (Edizioni del Leone, Spinea-Venezia 2007: quarta di copertina di Paolo Ruffilli, postfazione di Pierangela Di Lucchio; traduzione francese di Emmanuelle Genevois con una prefazione di Diego Vitali) e Sublimazione (ICI Edizioni, Napoli 2008: postfazione di Lidia Marzotto).
Dopo il debutto in Olanda (Uit een volslagen duisternis. Gedichten voor Gerrit Achterberg: Sijthoff, Leiden 1967) e la traduzione in neerlandese de Il Sempione strizza l'occhio al Frejus di Elio Vittorini (De Bezige Bij, Amsterdam 1967), si dà con la moglie all'archeologia (Eugenio La Rocca, Mariette e Arnold de Vos, Guida archeologica di Pompei, Mondadori 1976-oggi; Arnold & Mariette de Vos, Pompei Ercolano Stabia, Laterza 1982, 1988); AA.VV., Pompei. Pitture e Mosaici I-III (Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani, Roma 1990).

Autore delle raccolte Poesie del deficit (Edigam, Padova 1980: premio per poemetto “Piccolo Strega” 1979, premio “Taormina” 1980); Il portico (Gazebo, Firenze 1985); Responso (Ragusa, premio “Sikania” 1990: prefazione di Mariella Bettarini), suoi testi si trovano antologizzati in: Omaggio a Lawrence Ferlinghetti (Edizioni ObliquaMente, Trento 2005), Ai confini del verso. Poesia della migrazione in italiano a cura di Mia Lecomte (Le Lettere, Firenze 2006), e in A New Map: The Poetry of Migrant Writers in Italy a cura di Mia Lecomte e Luigi Bonaffini (Green Integer, Los Angeles 2008).
Egli ha collaborato alle riviste Salvo Imprevisti, Arenaria, Gradiva, Le Voci della luna, Pagine, Kúmá, Sagarana, El-Ghibli, Saudade, Semicerchio, Metamorphoses (2006, “Other Italies/Italy’s Others”; 2007, “The Arab World”), i.cardini, ilFunambolo, Nuove Lettere (Elettroniche), dedalus e Chroma Journal 7/ Spring 2008. I siti di poiein, saudade, Literary, Whipart, di Radio3 Fahrenheit e di Radio3 Suite riportano interventi [su] di lui.

La sua prima prosa concepita come prefazione a Il portico, riesumata nella plaquette Paradiso e destino o La perla insonne delle pudende (Sciascia, Caltanissetta 2000: premio “Città del Pittore Guastaferro” 2000, con Peter Russell)apparterrebbe, secondo Ernesto L’Arab, ‘al filone del miglior romanzo psicologico europeo’ (in: '900 e oltre. Inediti italiani di prosa contemporanea: ICI Edizioni, Napoli 2005).
De Vos ha pronti altri libri di versi: Nakedness Is Your Priestly Robe (prefazione di Mia Lecomte, traduzione di Adeodato Piazza Nicolai), La bassa corte dell’amore (prefazione di Adele Desideri) e Ode (a cura di e con prefazione di Alessandro Canzian, v. anche http://alessandrocanzian.leonardo.it/Blog - Progetto per un libro). Sue poesie sono state tradotte in inglese (Il nudo è il tuo abito talare), francese (Vertigo), catalano, spagnolo, portoghese, sloveno ed in ebraico classico.
È uscito nel portale della rivista Whipart (www.whipart.it ), come e-book ideato e curato da Alessandro Canzian: Nel cristallo un vino astrale, antologiatematica con partecipazioni di Spaziani, Conte, Buffoni, Piersanti,Anedda, Ruffilli, Bàrberi Squarotti, Ramat, Cavalli, Pazzi e altri tra cuiMancini, Spagnuolo, Quintavalle, Agostinelli, Passannanti, Lo Russo e de Vos.

Arnold de Vos ha avuto una parte da comprimario nel film Manuale per i viaggiatori  (2007) di Marinella Senatore, prodotto dal Museo d’Arte Donna Regina (MaDRe) di Napoli.

 


         Precedente    Successivo       Copertina