Sul potere politico della TV
Aggiornamento settimanale dal mondo Sagarana
Una sezione dedicata alle informazioni, ai suggerimenti, alle "dritte" del mondo culturale...
I testi dei nuovi autori
L'Europa e il Sud del mondo
Le opere di maggiore qualità degli allievi della SCUOLA.

I redattori e i collaboratori che hanno contribuito alla realizzazione di questo numero.

Un elenco di Siti di argomento letterario e culturale selezionati dalla Rivista Sagarana

La pubblicazione del numero 8 della rivista SAGARANA è prevista per il 
15 luglio 2002

Inizio Pagina Per contattarci  Collegamento alla Scuola Sagarana
.

SAGGI  


I testi contrassegnati da sono inediti in Italia, presentati in anteprima per i nostri lettori


La storia "telefalsificata" Ryszard Kapuscinski
"La civiltà dipende sempre più dalla versione della storia immaginata dalla televisione, una versione spesso falsa e senza alcun affidamento"
La cultura è in pericolo Pierre Bourdieu
"La posizione dei più autonomi produttori culturali, poco a poco spogliati dei loro mezzi di produzione e soprattutto di diffusione, non è senza dubbio mai stata così minacciata e così debole, ma anche così rara, utile e preziosa"
Libertà transculturale Sérgio Paulo Rouanet
"Gli intellettuali europei costruiscono un'entità immaginaria chiamata "Oriente" attraverso un esame selettivo della tradizione asiatica"
I molteplici ritorni di Julio Cortazar Ariel Dorfman
"Cortázar non aveva per caso anticipato questa stessa conclusione, nella quale la cultura dell'autostrada sconfigge la cultura dell'ironia, sconfigge la ribellione estetica?"
Orientarsi con le stelle Raymond Carver
"Un buon insegnante di scrittura creativa può far risparmiare un sacco di tempo a chi ha la stoffa dello scrittore"
L'umanesimo e i bottegai Alain Accardo
"Il greco e il latino non possono essere di reale utilità per chiunque aspiri a far carriera in una società freneticamente dedita alla gestione economica e commerciale"
Un panorama della narrativa latinoamericana Carlos Fuentes
"È possibile creare una narrativa che derivi da una storia che è di per sè più fantastica di qualsiasi narrativa?"
Il vecchio mondo nuovo Michael Hardt
"La destra ideologica ha visto un'opportunità di usare tutto quel patriottismo per attaccare i suoi nemici
"




.