RONDINI


Aidan Fadden





Di sera, di rado
rallentano -
come manager
scontrandosi
nella metropolitana
o come camerieri
superando ostacoli
con il vassoio in mano.

O lassù nella loro piscina
trasparente,
si incrociano, si rincrociano e girano

non tanto come
uccelli,
ma piuttosto come degli squali.








Aidan Fadden Ŕ nato in Inghilterra nel 1972 da genitori irlandesi immigrati. Si Ŕ laureato in letteratura inglese presso l'UniversitÓ del Galles. Successivamente ha completato un Masters in Modern Literary Studies/Irish Writing presso l'UniversitÓ Queen's di Belfast, Irlanda del Nord, con una tesi su Ciaran Carson. ╚ stato attivo nello sviluppo del sito internet "The Imperial Archive", dedicato allo studio di letteratura, imperialismo e postcolonialismo, con particolare riguardo all'Irlanda e al Canada, e in seguito ha cominciato a scrivere poesia, articoli e recensioni letterarie per le riviste "Fortnight", "The Contemporary Poetry Review" e "PN Review". Ha lavorato come editor e correttore di bozze presso la casa editrice Nord Irlandese, Lagan Press. Dal 1999 al 2000 ha iniziato a insegnare, prima in Francia come assistente di lingua inglese, e poi Academic Writing presso l'UniversitÓ di Aston, in Inghilterra. Nel 2000 si Ŕ trasferito in Italia, a Siracusa e poi a Roma, dove vive tuttora. Le sue poesie sono apparse in Italia sulla rivista bilingue "eLL" (embrio Live Literature) e ha pubblicato un racconto breve sulla rivista romana "Accattone". Attualmente lavora come traduttore freelance, lettore al Centro Linguistico dell'UniversitÓ Roma Tre, e consulente linguistico al UNFAO.

 


        
Precedente    IBRIDAZIONI    Pagina precedente